Comunicazione importante ai soci

LogoASA_comingSoon

Pubblichiamo una lettera da parte della Presidente di ASA Cinisello,in merito ad importanti questioni inerenti la salute dei soci.

Gentilissimi Soci ASA Cinisello

Purtroppo quest’anno sportivo è iniziato con qualche difficoltà legata alla presentazione dei certificati medici di idoneità allo svolgimento di attività sportiva Non Agonistica.

 Al fine di chiarire la posizione della società che rappresento, mi preme fornirVi alcune informazioni atte a chiarire eventuali dubbi e difficoltà di interpretazione delle normative vigenti.

La tutela sanitaria nello svolgimento dell’attività sportiva: profili normativi, responsabilità civile e penale

Il decreto Balduzzi ( D.M 24/04/13) e il decreto Lorenzin (d.m. 8/8/14 ), con le successive Note Esplicative, hanno introdotto importanti novità per i certificati medici non agonistici, tra queste :

  • l’obbligo del certificato legato alla tipologia del soggetto organizzatore, ossia per tutte le persone che svolgono attività presso società sportive affiliate alle rispettive Federazioni nazionali. ASA è società sportiva affiliata al CONI e alle Federazioni Nazionali di tutte le discipline che offre ai propri Soci, quindi obbligata a richiedere i certificati
  • La definizione di chi può rilasciare il certificato: medici di base e pediatri relativamente ai propri assistiti, medici specialisti in medicina dello sport o della Federazione medica Sportiva Italiana del CONI.

 La responsabilità in caso di violazione della normativa sulle certificazioni mediche sono di tipo amministrativo, civile e penale. Escludendo i reati legati alle responsabilità proprie del medico certificatore, le altre responsabilità ricadono sulla società.

 “Qualora un atleta risulti privo di certificato di idoneità, ovvero con certificato non regolare la responsabilità ( civile e penale ) ricade sul Presidente dell’Associazione e su coloro che, verosimilmente, potevano essere al corrente della situazione, quali i dirigenti della società e gli allenatori”.

La Nostra società sportiva è una polisportiva con un rilevante numero di soci ed è per questo che ha ritenuto utile stipulare  una convenzione con un centro di Medicina dello Sport , sia per garantire un servizio in più ai Nostri Utenti, ma anche per avere una struttura affidabile e certificata per tutta la Medicina Sportiva e di riferimento per ogni Nostra necessità:  Vi faccio comunque  presente che una “convenzione” si configura come servizio, da non confondere con termine “sponsorizzazione” e come tale non prevede nessuna rilevanza economica per l’ASA Cinisello.

Ogni utente può rivolgersi al proprio medico di base o in altre strutture di sua libera scelta, purché il certificato sia rispondente alle normative vigenti.

Infine una considerazione personale: la visita non dovrebbe essere considerata un mero atto burocratico o una seccatura, ma una valutazione medico-sportiva del soggetto e dell’appropriatezza dell’attività che intende effettuare. La pratica dell’attività fisica ha numerosi benefici a livello fisico e psichico, ma sottopone l’organismo ad un impegno cardiovascolare, respiratorio, metabolico e nervoso che varia a seconda dell’attività praticata e delle condizioni fisiche dell’individuo. NON E’UN OBBLIGO, MA UN ATTENZIONE ALLA PROPRIA SALUTE!!!

Per ulteriore approfondimenti ed informazione siamo a Vostra disposizione

Alleghiamo alla presente:

Circolare CONI      olimpiade

Fac simile certificato     pdf

 

RingraziandoVi per l’attenzione

Porgiamo Cordiali Saluti 

Natalia Strani

Presidente ASA Cinisello

 

LogoASA_comingSoon

lettera-soci

all-circolare-10a-certificati-medici

fac-simile certificato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *